Mobilità 2017/18: il docente neo-immesso, non avendo superato anno di prova, potrà chiedere trasferimento, ma non passaggio ruolo o cattedra

Tania –  Sono stata immessa in ruolo a settembre 2016, ma sto usufruendo del congedo parentale, quindi non effettuerò l’anno di prova. Potrebbe dirmi se potrò fare domanda di trasferimento? Grazie in anticipo.

Giovanna Onnis – Gentilissima Tania,

la risposta al tuo quesito è affermativa.

Non aver svolto l’anno di prova, infatti, non costituisce un impedimento per presentare domanda di trasferimento.

Potrai, quindi, partecipare ai movimenti per il prossimo anno scolastico e potrai chiedere, però, solo trasferimento, ma non passaggio di cattedra o passaggio di ruolo, per i quali, trattandosi di mobilità professionale,  è indispensabile aver superato l’anno di prova nel ruolo di appartenenza.

Se otterrai il movimento richiesto svolgerai l’anno di prova nella nuova sede.

ads