Esclusione dalla graduatoria interna di istituto : vale anche per i docenti “ultimi arrivati” nella scuola con 104

Angela – Sulla vostra pagina dedicata alla mobilità, per quanto riguarda i perdenti posto si legge:”I criteri di individuazione del perdente posto restano invariati e i docenti ultimi arrivati per mobilità a domanda, indipendentemente dal punteggio, saranno collocati in fondo alla graduatoria e saranno i primi ad essere individuati nel caso di contrazione dell’organico”. Vorrei sapere se per i docenti ultimi arrivati vale la “salvaguardia della 104” o sono comunque considerati in fondo alla graduatoria. Cordialmente

Giovanna Onnis – Gentilissima Angela,

chiaramente il docenti che usufruisce della 104 per assistenza a familiare disabile, come da normativa, ha diritto ad essere escluso  dalla graduatoria interna a prescindere dall’anno di arrivo nella scuola.

Se, quindi, la scuola è ubicata nel comune di residenza o nel comune viciniore del familiare disabile o se, comunque  ha presentato domanda di trasferimento per scuole ubicate in tale comune, il docente ha diritto all’esclusione dalla graduatoria interna di istituto e anche se fosse l’ultimo arrivato nella scuola non sarà in coda e non potrà essere dichiarato soprannumerario a meno che la contrazione di organico sia tale da rendere necessario anche il suo coinvolgimento.

Posted on by nella categoria Graduatorie interne di istituto (docenti di ruolo)
Versione stampabile
ads ads