Passaggio di ruolo: non vi sono vincoli temporali per la richiesta, le uniche condizioni sono il possesso del titolo e il superamento dell’anno di prova

Carla – Sono un’insegnante di inglese abilitata sia per la scuola media che superiore. Sono entrata di ruolo lo scorso anno a.s. 2015/2016 in fase C e ho passato anche l’anno di prova. Vorrei sapere se sono legata alla mia sede per  tre anni o se posso fare il passaggio di ruolo nella scuola superiore già nel prossimo anno scolastico. Eventualmente quando ci sarà il passaggio?

Giovanna Onnis – Gentilissima Carla,

non vi sono vincoli temporali per il passaggio di ruolo.

Il vincolo triennale, infatti, riguarda il trasferimento anche se, per il prossimo anno scolastico, è prevista una deroga a tale vincolo sia nella provincia di immissione in ruolo che nella scuola in cui si ha l’incarico triennale.

Questa possibilità è stata stabilita nell’intesa del 29 dicembre e successivamente confermata in fase di contrattazione  tra sindacati e MIUR.

Tra i punti ritenuti prioritari nell’intesa  vi è, infatti,  lo “svincolo dall’obbligo della permanenza triennale nella provincia e dell’incarico su scuola per tutti i docenti, in considerazione della trasformazione dell’organico di fatto in diritto previsto dalla Legge di Bilancio 2017

Quindi per il prossimo anno scolastico tutti i docenti nel vincolo triennale potranno presentare domanda di trasferimento interprovinciale, così come potranno presentare domanda di trasferimento, sia provinciale che interprovinciale, tutti i docenti con incarico triennale in una scuola nella quale non saranno obbligati a rimanere per altri due anni.

E’ utile ribadire, comunque, che tale deroga riguarda il trasferimento e non la mobilità professionale per la quale non vi sono mai stati vincoli temporali da rispettare se non quello di aver superato l’anno di prova nel ruolo di appartenenza e per la classe di concorso di titolarità, oltre, chiaramente, al possesso del titolo necessario per il passaggio.

Avendo superato l’anno di prova, quindi, potrai chiedere il passaggio di ruolo e questa richiesta l’avresti potuta fare anche in assenza della succitata deroga

ads