Mobilità per docente titolare su ambito: potrà acquisire titolarità su scuola, ma diversa da quella in cui è in servizio con incarico triennale

Angelina –  Lo scorso anno ho ottenuto il trasferimento su ambito dalla provincia X alla provincia Y di un’altra regione. Vorrei sapere se è, in qualche modo, prevista la possibilità di passare dalla titolarità su ambito alla titolarità sulla scuola dato che la cattedra che occupo  è libera. Spero in una sua risposta e la saluto cordialmente.

Giovanna Onnis – Gentilissima Angelina,

per il prossimo anno scolastico è prevista la possibilità di chiedere, sia per il trasferimento che per il passaggio di cattedra e di ruolo, oltre che ambiti e province, anche specifiche scuole per un massimo di 5.

Anche il docente titolare su ambito ha, quindi, la possibilità, se la sua domanda viene accolta, di diventare titolare in una scuola specifica tra quelle richieste nella domanda.

L’unica eccezione, però, riguarda proprio la scuola nella quale il docente è in servizio con incarico triennale.

L’art. 3 comma 2 dell’ipotesi di CCNI 2017/18 stabilisce infatti quanto segue:

Nel corso del movimento il posto per il quale i docenti hanno ricevuto l’incarico triennale viene considerato indisponibile analogamente ai titolari su scuola sino a quando, eventualmente,il docente non ottenga, a domanda, una diversa titolarità di scuola o di ambito attraverso la mobilità

Quindi, mi dispiace, ma tra le preferenze non potrai inserire la scuola dove sei in servizio in seguito ad incarico triennale. Potrai, quindi, continuare a lavorare nella scuola mantenendo la titolarità nell’ambito senza partecipare alla mobilità o potrai ottenere titolarità su scuola partecipando alla mobilità per altre scuole (fino a 5) diverse da quella nella quale hai ricevuto l’incarico

ads