Domanda di trasferimento: quali conseguenze per il punteggio nella graduatoria interna di istituto?

Cinzia – Sono un’insegnante entrata in ruolo nell’anno scolastico 2015-2016 ( anno di prova). Posso chiedere trasferimento di sede quest’ anno? Se non dovessi ottenerlo, perderei punteggio nella graduatoria interna di istituto? Quanti punti si perdono? Grazie in anticipo

Giovanna Onnis – Gentilissima Cinzia,

l’anno di prova che stai svolgendo non ti impedisce di partecipare alla mobilità, quindi puoi sicuramente chiedere trasferimento per il prossimo anno scolastico.

Se non otterrai il movimento richiesto rimarrai nell’attuale sede di titolarità, senza nessuna conseguenza sul punteggio maturato che potrai far valere nella graduatoria interna.

Il punteggio che perderesti ottenendo il trasferimento è quello relativo alla continuità maturata nella scuola di titolarità.

Il punteggio di continuità si valuta dopo un solo anno per la graduatoria interna, mentre per la mobilità volontaria è necessario aver maturato un triennio continuativo nella stessa scuola di titolarità, per la stessa classe di concorso e per la stessa tipologia di posto.

Il punteggio di continuità è di 2 punti per i primi 5 anni e 3 punti per ogni anno successivo al quinto

ads