Docente immesso in ruolo quest’anno titolare su ambito con incarico triennale: non è obbligato a presentare domanda di trasferimento

Pierluigi  – Sono un docente entrato di ruolo quest’anno su materia matematica in scuola media. Il contratto firmato a Settembre è triennale. La domanda è questa: sono costretto a fare la domanda di mobilità (come facevano fino a pochi anni fa i colleghi appena entrati di ruolo) oppure è solo una possibilità, per cui potrei evitare di farla e rimanere nella scuola dove sono? Se avete la possibilità di rispondermi ve ne sarei grato perché questo punto è veramente poco chiaro. Grazie infinite


Giovanna Onnis – Gentilissimo Pierluigi,

come docente immesso in ruolo nel corrente anno scolastico hai avuto subito l’assegnazione dell’ambiti di titolarità e il conferimento dell’incarico triennale in una scuola dell’ambito.

Non sei obbligato, quindi, a presentare domanda di trasferimento  come dovevano fare, fino allo scorso anno, i docenti neo-immessi che, essendo su sede provvisoria, dovevano chiedere con il trasferimento la sede definitiva.

Non è il tuo caso, per cui se non vuoi cambiare la scuola in cui hai ricevuto l’incarico e non vuoi modificare l’ambito di titolarità non devi presentare alcune domanda di mobilità per il prossimo anno scolastico

ads ads