Docente neo-immessa quest’anno: non è obbligata a chiedere trasferimento e può rimanere nella scuola dove ha incarico triennale

A.M. – Sono una neo immessa in ruolo per la classe di concorso Lingua Inglese alla scuola secondaria di I grado ed avrei alcune domande:

1 – sono obbligata a compilare la domanda anche se non intendo cambiare scuola il prossimo anno?

Giovanna Onnis – Gentilissima A. M., come docente neo-immessa nel corrente hanno scolastico hai la tua sede di titolarità che risulta essere l’ambito territoriale al quale appartiene la scuola dove hai ricevuto l’incarico triennale.

Non hai, quindi,  alcun obbligo e puoi non presentare domanda di trasferimento e rimanere nella scuola dove hai ricevuto l’incarico triennale

A.M. – 2 – Nel caso, invece, volessi cambiare scuola, l’assegnazione sarà comunque provvisoria e riguarderà sempre la scuola di I grado, vero?

Giovanna Onnis – Se partecipi ai movimenti e ottieni quello richiesto potrai acquisire titolarità su scuola o su ambito e, in quest’ultimo caso, ti dovrai sottoporre alla chiamata diretta. Il trasferimento riguarda sempre il grado di titolarità e, quindi, nel tuo caso la Secondaria I grado

A.M.– 3 –  Posso cambiare ambito rispetto a quello in cui sono ora oppure devo mantenerlo per forza?

Giovanna Onnis – La risposta è affermativa. Puoi chiedere trasferimento esprimendo 15 preferenze delle quali massimo 5 scuole e le restanti ambiti territoriali e anche province. Se otterrai il movimento richiesto modificherai la tua titolarità che potrà essere su scuola (se soddisfatto in una di quelle richieste) o su uno degli ambiti da te inseriti nelle preferenze

A.M.– 4 –  Per il passaggio alla scuola secondaria di II grado, dove in realtà ho accumulato esperienza in tutti questi anni, dovrò necessariamente aspettare il prossimo anno, giusto? non posso richiedere il passaggio per ora, vero?

Giovanna Onnis – Per chiedere passaggio di ruolo dovrai aspettare il prossimo anno perché è necessario aver superato l’anno di prova nel ruolo di appartenenza, anno di prova che per te, docente neo-immesso, è ancora in corso

ads ads