Esami di Stato: il docente che usufruisce della Legge 104 può non presentare domanda

Donatella – Un docente a cui è stata riconosciuta la legge104 per una grave patologia, ma non la situazione di gravità con accompagnamento, può non presentare la domanda degli esami di Stato? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Donatella,

in base alla normativa non sussiste l’obbligo per i docenti  in situazione di handicap o che usufruiscono delle agevolazioni di cui all’art. 33 della legge 104/1992.

Più precisamente per il commissari interni è previsto quanto segue:

“I docenti designati commissari interni, che usufruiscono delle agevolazioni di cui all’art. 33 della legge n. 104 del 5 febbraio 1992, hanno facoltà di non accettare la designazione. Nell’ipotesi che venga esercitata tale facoltà da parte di docenti titolari di materie oggetto della prima o della seconda prova scritta, il dirigente scolastico designa docenti di uguale insegnamento tra docenti appartenenti allo stesso istituto. “

Per i commissari esterni la normativa recita:

Hanno facoltà e non obbligo di presentare la scheda i docenti in situazione di handicap o che usufruiscono delle agevolazioni di cui all’art. 33 della legge n. 104, del 5 febbraio 1992 e successive modificazioni.”

Se rientri in queste categorie, non hai alcun obbligo e puoi non presentare domanda

 

Posted on by nella categoria Esami di stato
Versione stampabile
ads ads