Graduatoria interna di istituto: i docenti neo-immessi con incarico triennale saranno collocati in coda a prescindere dal punteggio

Viviana –  Ho saputo che nella mia scuola, quest’anno, potrebbe formarsi una classe in meno, conseguentemente potrebbero esserci due perdenti posto. Io al momento sarei penultima (sarei perchè la graduatoria non c’è ancora). Nel contempo, quest’anno ci sono due docenti neo immesse. La mia domanda è: quando le neo immesse produrranno domanda per l’assegnazione di sede definitiva non dovrebbero trovare disponibilità, in questa scuola,  a causa della contrazione avvenuta, e quindi i perdenti posti resterebbero in sede. E’ esatto? Oppure le perdenti posto vanno via prima, liberando due posti che saranno effettivamente occupati da chi chiederà quella scuola come sede definitiva? Grazie mille

Giovanna Onnis – Gentilissima Viviana,

i docenti neo-immessi nel corrente anno scolastico hanno avuto l’assegnazione dell’ambito di titolarità e, quindi, presumo che siano in servizio nella scuola con incarico triennale.

Se così è, come docenti “ultimi arrivati” nella scuola, anche se titolari nell’ambito territoriale, saranno collocati in coda nella graduatoria interna di istituto a prescindere dal loro punteggio e, in caso di contrazione in organico, saranno loro ad essere dichiarati soprannumerari

ads ads