Part time e permessi per lutto. Chiarimenti per il Dirigente

Dirigente scolastico  – Un docente in part time (12/24 ore) in assegnazione provvisoria nella nostra scuola, lavora per 3 giorni alla settimana. Ha chiesto di poter usufruire dei tre giorni di permesso per lutto di un familiare nei giorni in cui presta servizio. E’ legittima tale richiesta? o i giorni vanno riproporzionati in base al numero di ore prestate? grazie per la cortese risposta
Paolo Pizzo – Gentile Dirigente,

a differenza di altri CCNL quello della scuola non opera una proporzionalità per ciò che riguarda gli istituti giuridici dei permessi, ma soltanto per le ferie.

In ogni caso, anche laddove ciò si volesse attuare, per esempio per il comparto Ministeri, ci sono delle deroghe.

Per esempio, il comma 11 dell’art. 23 del CCNL Ministeri detta delle deroghe alla regola generale relativamente, ad esempio, al permesso per matrimonio, al congedo parentale, ai permessi per maternità ed ai permessi per lutto. Tali istituti non vanno, dunque, in alcun modo ridotti, ma vanno concessi con le medesime modalità e regole con cui si concedono per il personale a tempo pieno.

ads