Mobilità e preferenze analitiche su scuola : è possibile chiedere fino a 5 scuole dello stesso ambito o di ambiti diversi

Barbara – Avrei un chiarimento da chiedere riguardo la prossima mobilità. Io sono entrata di ruolo lo scorso anno ed ora ho titolarità su ambito. A settembre sono stata chiamata da una scuola nella quale lavoro e con cui ho ora un contratto triennale. Leggendo tra le righe mi è parso di capire che non potrò chiedere la titolarità sulla scuola in cui lavoro attualmente, anche se si liberassero posti oltre al mio (per pensionamenti nella mia classe di concorso).  Vorrei sapere se delle cinque scuole che vorrei scegliere per provare ad avere la titolarità su scuola, posso scegliere anche scuole al di fuori del mio ambito di titolarità. Inoltre mi confermate che se viene rifiutata la mia richiesta, rimango nella  scuola dove sono ora? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Barbara,

nella domanda di trasferimento avrai la possibilità di esprimere preferenze analitiche su scuola e potrai chiedere fino a 5 scuole.

Potrai scegliere liberamente se chiedere sia scuole dell’ambito di titolarità che di altri ambiti o solo queste ultime, non hai nessun vincolo da rispettare tranne il numero massimo consentito.

L’unico impedimento riguarda la scuola in cui sei in servizio con incarico triennale che risulta per te “indisponibile” per il trasferimento, come chiarisce esplicitamente l’art.3 comma 2 dell’ipotesi di CCNI 2017/18:

“Nel corso del movimento il posto per il quale i docenti hanno ricevuto l’incarico triennale viene considerato indisponibile analogamente ai titolari su scuola sino a quando, eventualmente,il docente non ottenga, a domanda, una diversa titolarità di scuola o di ambito attraverso la mobilità”