Graduatoria interna di istituto e punteggio ricongiungimento coniuge: il comune viciniore deve essere ubicato nella provincia di residenza del coniuge

Luigi – Il punteggio per ricongiungimento coniuge (punti 6) nella graduatoria perdente posto scuola secondaria superiore può essere fatto valere anche se il coniuge risiede in un comune vicino (6 km) non direttamente confinante e appartenente alla provincia limitrofa considerando che in suddetto comune non esistono scuole secondarie e la scuola secondaria più vicina al comune del coniuge dove si insegna la mia materia è proprio quella di titolarità? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissimo Luigi,

nella graduatoria interna della scuola di titolarità puoi valutare il punteggio di ricongiungimento al coniuge solo se la scuola è ubicata nel suo comune di residenza .

Hai la possibilità di conteggiare i 6 punti di ricongiungimento anche in altro comune se in quello di residenza non vi sono scuole dove puoi insegnare per la tua classe di concorso di titolarità, ma l’altro comune deve essere necessariamente il comune viciniore dove vi sono scuole utili per il tuo insegnamento.

Nel caso da te esposto, però, il comune di titolarità è ubicato in provincia diversa da quello di residenza del coniuge, pertanto, non potrà essere considerato comune viciniore che deve trovarsi nella medesima provincia di residenza.

Mi dispiace, quindi, ma nella graduatoria interna della tua scuola di titolarità non potrai far valere i 6 punti di ricongiungimento