Mobilità 2017/18: la deroga al vincolo triennale vale anche per i docenti titolari su ambito con incarico triennale

R.V. – Sono una docente di Scuola Primaria entrata in ruolo in quest’anno scolastico 2016/2017. Sono titolare su ambito provinciale e sto svolgendo l’anno di prova presso un Istituto Comprensivo, dopo aver ricevuto la chiamata diretta da parte del Dirigente di quella scuola. Se non ho capito male, il vincolo triennale per quest’anno scolastico è in deroga anche per me.

La mia domanda  è la seguente: posso inviare domanda di mobilità indicando un solo Istituto Comprensivo (quello del Comune della mia residenza) senza indicare il minimo di 5 scuole? Mi vorrei avvicinare a casa per via dei figli piccoli, ma se non ottenessi il trasferimento non vorrei andare in un’altra scuola rispetto a quella dove sono già, perché in qualunque altra scuola dovrei affrontare una distanza che equivale a quella che già percorro adesso quotidianamente. Grazie per il servizio.

Giovanna Onnis – Gentilissima R.V.,

non hai capito male e la deroga al vincolo triennale è valida anche per te.

Non sei obbligata, quindi, a restare nella scuola dove sei in servizio con incarico triennale e potrai presentare per il prossimo anno scolastico domanda di trasferimento.

Niente di impedisce di esprimere preferenza su un solo Istituto Comprensivo e se non otterrai il movimento richiesto e se non ci saranno contrazioni nell’organico,  l’anno prossimo continuerai a lavorare nella scuola dove sei attualmente in servizio con incarico triennale mantenendo invariato l’ambito di titolarità

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads