Docente DOP e continuità: chiarimenti sulla valutazione del punteggio

Valerio – Sono diventato di ruolo nel settembre del 2012 e sono subito andato in esubero, entrando quindi immediatamente nella Dotazione d’Organico Provinciale. Quindi, nel 2012-2013 ho svolto l’anno di prova, negli anni 2013-2014 e 2014-2015 sono stato DOP, quindi le scuole mi sono state assegnate d’ufficio. Nel 2015 ho avuto la sede di titolarità, per cui sono titolare di cattedra per il secondo anno consecutivo. È possibile conteggiare gli anni che ho svolto come DOP nella continuità,  visto che in quegli anni non ho avuto l’opportunità di indicare le sedi? Grazie.

Giovanna Onnis – Gentilissimo Valerio,

purtroppo la risposta al tuo quesito è negativa.

Non puoi conteggiare nella continuità gli anni di servizio come docente titolare sulla Dotazione Organica Provinciale, in quanto non hai avuto precedentemente alla DOP nessuna scuola di titolarità dove poter  chiedere rientro  e la valutazione del punteggio maturato.

Potrai valutare la continuità, quindi, nella scuola di attuale titolarità dove, essendo per te il secondo anno come titolare, hai maturato un anno di continuità che potrai far valere con 2 punti nella graduatoria interna di istituto, mentre per la mobilità dovrai maturare un triennio di servizio continuativo come titolare nella scuola.

I due anni come docente DOP, mi dispiace, ma ai fini della continuità non ti danno nessun punteggio

ads