Graduatorie ATA: la valutazione del servizio prestato come Coordinatrice Amministrativa presso una scuola di formazione

Daniela – Gentilissimi, vorrei sapere se, con il servizio prestato come Coordinatrice Amministrativa presso una scuola di formazione, regolarmente accreditata presso la Regione per svolgere percorsi di Istruzione e Formazione, è riconosciuto il punteggio (e in che misura) ai fini dell’inserimento nella graduatoria 24 mesi ATA. Grazie per l’attenzione.

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Daniela, innanzitutto si ricorda che il servizio da valutare è solo quello prestato alle dirette dipendenze e inoltre è fondamentale esaminare la natura del CCNL a cui lei fa riferimento. Infatti, per la corretta valutazione di tale servizio, il CCNL deve richiamare le specifiche norme contrattuali delle Amministrazioni Statali o EE.LL. come da nota ministeriale prot. n. 1603 del 24 febbraio 2011.

Inoltre nelle FAQ pubblicate il 5 novembre 2014 dall’USR Veneto, si ribadisce che:

n. 55 – In riferimento a “servizi prestati”, i servizi prestati, con contratto di lavoro a progetto presso un Centro di Formazione Professionale, possono essere considerati servizio valutabile?

Risposta ‐I servizi prestati con contratto di lavoro a progetto non sono valutabili perché il servizio deve essere prestato alle dirette dipendenze di Amministrazioni statali o Enti Locali. Il lavoro a progetto non rientra in questa tipologia.

 

n. 56 – E’ valutabile il servizio prestato in qualità di docente presso un Centro di Formazione Professionale privato accreditato dalla Regione ?

Risposta ‐Il servizio di docente descritto nel quesito non risulta essere prestato nelle istituzioni scolastiche indicate al punto 8) dell’Allegato. A/1 e al punto 5) dell’Allegato A/5 e pertanto NON E’ valutabile.