Trasferimento da sostegno a posto comune: nessuna aliquota se si tratta di movimento provinciale

Paolo – Il passaggio da sostegno a posto comune nella scuola primaria è un passaggio di cattedra? E se si, nei trasferimenti rientra nella percentuale del 10% del trasferimento professionale? Attendo vostra risposta. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissimo Paolo,

il movimento da sostegno a posto comune  nello stesso ordine o grado di istruzione,  nel caso da te indicato nella scuola Primaria, non è un passaggio di cattedra, ma un normale trasferimento.

Non si tratta, quindi, di mobilità professionale, ma di mobilità territoriale che, se riguarda la provincia di titolarità, non sarà vincolata da nessuna aliquota.

Il contratto, infatti, come abbiamo chiarito nel nostro articolo, stabilisce l’aliquota del 30% per i trasferimenti interprovinciali e l’aliquota del 10% per la mobilità professionale sia provinciale che interprovinciale. Tali aliquote vengono calcolate sulle disponibilità residue dopo i trasferimenti provinciali