Mobilità territoriale e mobilità annuale: il trasferimento non impedisce di chiedere assegnazione provvisoria

G.N. – Gentile redazione,vorrei gentilmente sapere se è possibile presentare sia la domanda di trasferimento sia la domanda di assegnazione provvisoria. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima G.N.,

la domanda di trasferimento non determina nessun impedimento per presentare successivamente domanda di assegnazione provvisoria se hai i requisiti per poterla chiedere.

Con il trasferimento chiedi una sede definitiva dove acquisirai titolarità, mentre con l’assegnazione provvisoria, che è un movimento annuale, chiederai una sede dove prestare servizio per un anno scolastico mantenendo invariata la sede di titolarità.

Per chiedere assegnazione provvisoria dovrai avere i requisiti per il ricongiungimento familiare come sarà chiarito nello specifico contratto sulla mobilità annuale che viene predisposto annualmente e per il quale è ancora prematuro parlarne essendo ancora in corso la definizione dell’OM relativa alla mobilità territoriale e professionale 2017/18

 

Posted on by nella categoria Mobilità, Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads