Docente soprannumerario per il prossimo anno scolastico : sarà chi è in servizio su COE o dipenderà dalla posizione occupata nella graduatoria interna?

Tiziana – Gentile redazione, sono docente a tempo indeterminato in una scuola secondaria di primo grado. Perdente posto nel 2015, sono stata trasferita d’ufficio e mi è stata assegnata una cattedra COE articolata su due plessi appartenenti allo stesso Istituto Comprensivo. Nel prossimo anno scolastico, secondo quanto letto nella vostra rubrica, si dovrà creare una graduatoria unica per l’intero Istituto Comprensivo.
Nel caso si debba individuare un soprannumerario nella graduatoria d’istituto della mia classe di concorso, si terrà conto solamente del punteggio o anche del tipo di cattedra, cioè COI e COE?

Faccio questa domanda perché nella graduatoria unica avrei un maggior punteggio di colleghi che sono titolari di cattedre orario interne. In questa situazione rischierei ugualmente di essere perdente posto? Oppure manterrei la cattedra articolata su due plessi? Vi ringrazio in anticipo per la vostra risposta e collaborazione. Distinti saluti.

Giovanna Onnis – Gentilissima Tiziana,

l’individuazione del docente soprannumerario è determinata esclusivamente dalla posizione occupata nella graduatoria interna di istituto.

Se nella scuola ci sarà un esubero per la tua classe di concorso, il docente perdente posto sarà chi si trova in coda nella graduatoria interna di istituto a prescindere dalla tipologia di cattedra sulla quale è in servizio quest’anno (COI o COE).

Se, quindi, nella graduatoria unificata dell’IC, il docente con minor punteggio o, comunque in coda perché “ultimo arrivato” nella scuola, è in servizio su una COI, questa verrà assegnata l’anno prossimo ad altro docente dell’Istituto  che lavora nel corrente anno scolastico su una COE.

Ti faccio presente, però, che dal prossimo anno scolastico, con l’unificazione degli organici, la cattedra che hai quest’anno su due plessi dello stesso IC, che risulta COE, sarà una COI, in quanto riguarda un unico organico anche se comprende plessi ubicati in comuni diversi, infatti è comunque una cattedra interna all’IC che avrà unico codice meccanografico.

Comunque, se la tua posizione in graduatoria ti tutela da un eventuale esubero e la contrazione in organico determina la scomparsa della COE attuale e la conferma delle COI, hai la certezza  di poter avere l’anno prossimo l’assegnazione di una cattedra in un solo plesso.

 

Posted on by nella categoria Graduatorie interne di istituto (docenti di ruolo)
Versione stampabile
ads ads