Valutazione del servizio per docente di sostegno: chiarimenti sul raddoppio del punteggio

Laura – Sono una docente immessa in ruolo nell’a.s. 2015/2016  in fase C da GAE su materia. Con la mobilità del 2016, sono stata assegnata sul sostegno. Inoltre, per il presente a.s. 2016/2017, sono in assegnazione provvisoria sul sostegno in una scuola della mia provincia di residenza. Suppongo quindi di essere nel vincolo quinquennale a partire dal presente a.s. 2016/2017. Chiedo:

a) conferma del vincolo quinquennale

b) quanti punti viene valutato l’a.s. 2015/2016 durante il quale ero su materia, se 6 o 12 punti.

Grazie. Cordiali saluti.

Giovanna Onnis – Gentilissima Laura,

nel corrente anno scolastico 2016/17 hai ottenuto il trasferimento da materia a sostegno acquisendo titolarità su questa tipologia di posto, quindi come insegnante di sostegno sei nel vincolo quinquennale.

Il quinquennio decorre da quest’anno che è l’anno scolastico in cui hai ottenuto titolarità sul sostegno, quindi potrai ritornare su materia fra cinque anni, presentando domanda nell’a.s. 2020/21 per  l’a.s. 2021/22.

Per quanto riguarda il punteggio di servizio puoi raddoppiare gli anni di servizio pre-ruolo svolti sul sostegno con titolo di specializzazione e gli anni in ruolo con titolarità sul sostegno, che non hai ancora maturato.

L’anno in assegnazione provvisoria sul sostegno non puoi valutarlo con doppio punteggio perché deve essere considerato come svolto nella tipologia di posto di titolarità e tu eri titolare su materia e non sul sostegno, quindi valuterai tale anno di sevizio 6 punti e non 12

Posted on by nella categoria Varie
Versione stampabile
ads ads