Graduatoria interna di istituto: andranno in coda i docenti arrivati quest’anno per trasferimento o con incarico triennale

Cristina – Vorrei sapere se quest’anno sarò messa in coda nella graduatoria interna avendo avuto da quest’anno il trasferimento, ma l’anno scorso ero in questa stessa scuola in assegnazione provvisoria, oppure se sarò inserita secondo il mio punteggio. Cordiali saluti

Giovanna Onnis – Gentilissima Cristina,

in base a quanto stabilito nell’ipotesi di CCNI, i docenti “ultimi arrivati” nella scuola , sia come titolari, che con incarico triennale, saranno collocati in coda nella graduatoria interna di istituto a prescindere dal punteggio.

In seguito al trasferimento ottenuto, risulti titolare nella scuola dal corrente anno scolastico e questo determina la tua collocazione in coda nella graduatoria a prescindere dal fatto che nella stessa scuola hai prestato servizio lo scorso anno, ma lo hai fatto in seguito ad assegnazione provvisoria e non come docente titolare.

Purtroppo per te, rientri nella categoria prevista dal contratto in relazione ai docenti che, in caso di esubero nell’organico, dovranno essere individuati per primi come soprannumerari:

“docenti con rapporto di lavoro a tempo indeterminato entrati a far parte dell’organico dell’autonomia o delle singole sedi di organico dei centri territoriali riorganizzati nei centri provinciali per l’istruzione degli adulti ai sensi di quanto disposto dal D.P.R. 29 ottobre 2012 n. 263 con decorrenza dal precedente primo settembre per mobilità a domanda volontaria o per conferimento di incarico triennale”

L’anno scorso eri in servizio nella stessa scuola, ma non facevi parte dell’organico dell’autonomia di questa scuola in quanto eri in AP e risultavi titolare in altra sede

Posted on by nella categoria Graduatorie interne di istituto (docenti di ruolo)
Versione stampabile
ads ads