Precedenza tutela legale. Chiarimenti

Amelia -docente di scuola primaria, assunta a tempo indeterminato con la fase C dalle GAE, lo scorso anno a Reggio Emilia. Quest’anno sono in assegnazione provvisoria a Benevento vicino casa. Volevo chiederle con la nuova mobilità è valida la precedenza per una tutela legale nei trasferimenti interprovinciali, in quanto ho la sede al nord? Grazie per la sua disponibilità e distinti saluti.

Paolo Pizzo – Gentilissima Amelia,

l’art 13/1 punto IV del CCNI 2017 prevede che nei trasferimenti interprovinciali è riconosciuta la precedenza ai soli genitori (o al fratello/sorella), anche adottivi, al coniuge, o a chi, individuato dall’autorità giudiziaria competente, esercita legale tutela e successivamente al coniuge del disabile in situazione di gravità, obbligati all’assistenza.

Pertanto, potrai fruire della precedenza documentando la tutela legale attribuita dal tribunale dopodiché prioritariamente dovrai esprimere come prima preferenza una o più istituzioni scolastiche comprese nel comune di assistenza oppure l’ambito corrispondente ad esso o alla parte di esso qualora tu intenda esprimere preferenze relative a scuole di altri comuni o ad altri ambiti nella provincia.

ads ads