Risolvere anticipatamente il proprio rapporto di lavoro per accettarne un altro di durata sino al termine delle lezioni

Maria Grazia  – Buonasera, chiedo la vostra collaborazione su una questione che mi è poco chiara Attualmente e fino al 25 marzo ricopro il ruolo di supplente per 14 ore settimanali. Ho ricevuto una convocazione presso un altro istituto per una supplenza di 18 ore fino al 9 giugno. Poiché ho buone possibilità di essere nominata essendo terza in graduatoria, potrei eventualmente lasciare il primo incarico e accettare il secondo? Ringraziandovi per la disponibilità e confidando nella celerità della vostra risposta (la convocazione è per lunedì 20!!!), porgo cordiali saluti

Paolo Pizzo – Gentile Maria Grazia,

la risposta è positiva.

L’art 8/2 del DM 131/07 dispone che Il personale che non sia già in servizio per supplenze di durata sino al termine delle lezioni od oltre ha facoltà, nel periodo dell’anno scolastico che va fino al 30 di aprile, di risolvere anticipatamente il proprio rapporto di lavoro per accettarne un altro di durata sino al termine delle lezioni od oltre.

Pertanto, è proprio il tuo caso.

ads