Continuità del servizio. Chiarimenti per la scuola

Scuola  – Buongiorno, Una docente ha ottenuto la titolarità sulla mia scuola, non su ambito, dal 01.09.2016. l’anno scorso la medesima era in assegnazione provvisoria presso la mia scuola. DOMANDA è possibile attribuire, per l’anno scorso, nella grad. interna di quest’anno un punto per servizio di ruolo prestato nella sede di attuale titolarità? Un docente con decorrenza giuridica di ruolo 01.09.2015 ed economica 13.07.2016 ha prestato servizio nella mia scuola nell’anno scolastico 2015/2016. Ha differito la presa di servizio al termine degli esami di maturità, da me commissario interno, e ottenuto ad agosto 2016 in fase C con chiamata diretta la mia scuola. DOMANDA è possibile attribuire, per l’anno scorso, nella grad. interna di quest’anno un punto per servizio di ruolo prestato nella sede di attuale titolarità? Un docente con decorrenza giuridica di ruolo 01.09.2015 ha svolto servizio fino ad agosto 2016 in una scuola del mio stesso comune ed è arrivato in fase C con chiamata diretta nella mia scuola l’ 01.09.2016. è possibile attribuire, per l’anno scorso, nella grad. interna di quest’anno un punto per servizio di ruolo prestato nella sede di attuale titolarità? un grazie per l’attenzione Dalla segreteria dell’Istituto.

Paolo Pizzo – Gentile scuola,

per la prima domanda la risposta è negativa.

La continuità del servizio viene interrotta se il docente ottiene assegnazione provvisoria, a meno che non si tratti di docente perdente posto (non è il caso in questione).

Per gli altri due quesiti i docenti devono aver riconosciuto esclusivamente i 6 punti come anno di servizio di ruolo effettivamente prestato, non possono vantare alcuna continuità né nella sede né nel comune perché erano solo neo immessi in ruolo in attesa di sede definitiva.

Posted on by nella categoria Graduatorie interne di istituto (docenti di ruolo)
Versione stampabile
ads ads