COE secondaria I grado: si potrà chiedere trasferimento nella sede di completamento se non appartiene allo stesso IC

Mariangela – Attualmente sono di ruolo su COE (12 ore scuola A+6 ore scuola B) in due scuole secondarie I grado site in comuni diversi ma poco distanti tra loro. Se produco domanda di mobilità inserendo solo la scuola B, per cambiare scuola di titolarità, e mi viene accettata ma sempre su COE, è possibile avere il completamento con la scuola A, praticamente invertire la situazione, oppure la scuola A non viene presa più in considerazione perché ho fatto domanda di mobilità? Spero di essere stata chiara e grazie in anticipo per la vostra risposta.

Giovanna Onnis – Gentilissima Mariangela,

se le due scuole secondarie di I grado che costituiscono la tua cattedra orario esterna, fanno parte di diversi Istituti Comprensivi, potrai chiedere sicuramente, per il prossimo anno, trasferimento nell’IC al quale appartiene la scuola B che è la sede di completamento della tua cattedra.

Ti ricordo che dal prossimo anno gli organici degli IC saranno unificati e non sarà più possibile chiedere in trasferimento un singolo plesso della scuola secondaria I grado all’interno dell’IC, ma sarà obbligatorio inserire l’unico codice meccanografico identificativo dell’Istituto, codice unificato con il quale si chiederanno indistintamente tutti i plessi

Se otterrai il movimento richiesto modificherai la tua titolarità che dall’attuale scuola A (sede principale della COE) passerà all’IC della scuola B.

Se il tuo trasferimento sarà disposto in virtù della COE vacante nella scuola B, questo potrà verificarsi a prescindere dalla scuola di completamento che potrebbe essere anche una scuola da te non richiesta e, tra queste, potrebbe essere anche la scuola A se fosse la sede di completamento della cattedra.

Se, invece, le due scuole A e B appartengono allo stesso IC,  se vorrai lavorare nella scuola B non dovrai presentare domanda di  trasferimento perché la scuola B appartiene al tuo IC di titolarità e l’assegnazione delle cattedre nei diversi plessi è competenza del DS che dovrà tener  conto del parere espresso dal  Collegio Docenti e dei criteri stabiliti in sede di contrattazione di istituto

ads