Graduatorie III FASCIA ATA: valutazione dell’ECDL e dell’attestato di qualifica professionale

 

Mariagrazia – Buongiorno, Sono in 3 fascia ata. Vorrei sapere come faccio a riconoscere eventuali corsi validi ai fini del punteggio? Ad oggi ho la certificazione ecdl.

L’anno scorso ho fatto un tirocinio 6+6 tramite l’ente di formazione iscom di ferrara con conseguente qualifica di operatore amministrativo,è valido?

Grazie per l’attenzione

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Mariagrazia, in riferimento al D.M. 716/2014 le certificazioni ECDL nelle Graduatorie di Circolo e di Istituto di III fascia, sono valutate come segue:

ECDL livello core

1,00 Punti x AA/AT

0,50 Punti x CS/GA/CR/CO/IF

ECDL livello Advanced

1,10 Punti x AA/AT

0,55 Punti x CS/GA/CR/CO/IF

ECDL livello Specialised

1,20 Punti x AA/AT

0,60 Punti x CS/GA/CR/CO/IF

NUOVA ECDL livello base

1,00 Punti x AA/AT

0,50 Punti x CS/GA/CR/CO/IF

NUOVA ECDL livello Advanced

1,10 Punti x AA/AT

0,55 Punti x CS/GA/CR/CO/IF

NUOVA ECDL livello Specialised/Professional

1,20 Punti x AA/AT

0,60 Punti x CS/GA/CR/CO/IF

AA Assistente Amministrativo

AT Assistente Tecnico

GA Guardarobiere

CO Cuoco

IF Infermiere

CR Addetto Azienda Agraria

CS Collaboratore Scolastico

Mariagrazia – L’anno scorso ho fatto un tirocinio 6+6 tramite l’ente di formazione iscom di ferrara con conseguente qualifica di operatore amministrativo,è valido?

Giovanni Calandrino – i soli attestati di qualifica professionale valutabili, sono i titoli ai sensi dell’art. 14 della legge n. 845/1978. Ai fini della corretta valutazione, l’attestato deve essere integrato dal piano di studio, in tal senso sono valutabili quegli attestati dove sul piano di studi si fa diretto riferimento alla trattazione di testi e/o alla gestione dell’amministrazione mediante strumenti di videoscrittura o informatici.

ads