Punteggio per concorso ordinario. Chiarimenti

Assistente Amministrativo   – Molti Docenti vantano il diritto ai 12 punti anche se nell’individuazione avuta dall’USP per il contratto a tempo indeterminato NON compare la dicitura “Concorso per esami e titoli”, ma “Gae” o “soli titoli” Tale causale di immissione in ruolo viene poi registrata al Sidi prima di stampare il contratto TI, quindi è facilmente verificabile. Domande:  E’ sufficiente, al fine di assegnare i 12 punti, verificare nel Sidi o verificare che nell’individuazione dell’Usp ci sia la dicitura “Concorso per esami e titoli”? L’immissione in ruolo ai sensi della L. 107 è da considerare “Concorso per esami e titoli”? Tante grazie.

Paolo Pizzo – Gentile scuola,

si sta facendo confusione tra la graduatoria da cui si è stati assunti in ruolo e il punteggio spettante per il superamento di un concorso ordinario.

Un conto, infatti, è la graduatoria da cui è stato assunto un docente, che può anche essere quindi la GAE, un altro è invece il possesso di un titolo di cui alla lettera A della tabella allegata al CCNI.

I 12 punti si assegnano a prescindere dal canale di immissione in ruolo, l’importante è però che il docente abbia superato un concorso ordinario (concorso a cattedra per intenderci), mentre sono esclusi i concorsi riservati per il conseguimento della sola abilitazione o dell’idoneità all’insegnamento o la partecipazione a concorsi ordinari ai soli fini del conseguimento dell’abilitazione.

Per esempio, il concorso del ‘90/’99 o quello del 2012 o l’ultimo sono concorso ordinari che rientrano tra quelli valutabili in quanto determinanti per l’immissione in ruolo ovvero concorsi a cattedra.

Nel caso descritto, quindi, andrà valutato il superamento di un concorso indipendentemente dal canale da cui è stato reclutato il docente (rileva solo il fatto di averlo superato):

  • se si tratta di un docente che è stato assunto dalle GAE ma che non è in possesso del suddetto titolo, non potrà essergli assegnato nessun punteggio;
  • viceversa, se è un docente che pur assunto dalle GAE aveva comunque superato un concorso ordinario allora gli andrà riconosciuto il punteggio.

Il docente dovrà autodichiarare gli estremi del concorso che di certo non può essere quello dell’inserimento nelle GAE.