fasce stipendiali attuali così come previsto dal CCNL del 4/8/2011

Maria  – Gent.ma Redazione, sono una docente di scuola secondaria di primo grado e vorrei  sottoporvi un quesito relativo alla mia ricostruzione di carriera. Sono entrata di ruolo l’1/09/2014 con retrodatazione giuridica nel 2013.Gli anni di servizio preruolo sono stati da me svolti su altro ordine di scuola (sostegno nella scuola  primaria) con incarichi annuali così distribuiti: 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013 e 2013-2014 (anno in cui ho ricevuto la nomina giuridica nella scuola secondaria di primo
grado). Dopo il superamento dell’anno di prova ho avviato richiesta di ricostruzione di carriera, il cui procedimento risulta completato. Infatti nell’ultimo cedolino compare come data di scadenza per la progressione economica quella del 31/08/2019. Ora vorrei sapere da voi se il calcolo della ricostruzione sia davvero corretto? e se il  primo gradone di anzianità va da 0 a 8 anni, come mai la scadenza non è prevista per il 31/08/2018 (compimento dell’ottavo anno) anziché 2019? Confidando in un vostro puntuale riscontro in merito, ringrazio e saluto cordialmente.

FP – Gentile Docente,

per opportuna conoscenza, le segnalo di seguito le fasce stipendiali attuali così come previsto dal CCNL del 4/8/2011: 0/8 – 9/14 – 15/20 – 21/27 – 28/34 – 35.

La permanenza nella fascia stipendiale 0/8 è di 8 anni 11 mesi e 29 giorni.

Per quanto concerne il ritardo indicato, attualmente il 2013 non è valido ai fini della progressione economica, secondo quanto stabilito dal D.P.R. 122/2013, pertanto la sua progressione stipendiale deve risultare in ritardo di 12 mesi.