Pensione di vecchiaia (requisiti legati all’età anagrafica) – per i prossimi anni

Docente  – Sono un’insegnante classe di concorso A075. Sono nata il 25 febbraio 1952 e sono passata di ruolo nell’anno scolastico 1989/90. Sembra mi abbiano riconosciuti sei anni di preruolo per cui nel prossimo anno scolastico avrò maturato 36 anni di anzianità e 66 di età. Vorrei sapere se, per 25 giorni, dovrò attendere ancora due anni per la pensione o se c’è la possibilità di andarci a settembre 2018. Ho ricevuta una telefonata dal provveditorato nella quale mi si consigliava di andare prima per avere la liquidazione in un’unica soluzione.

FP – Gentile Docente,

in premessa le segnalo i requisiti – previsti dalla L. 214/2011 (riforma “Fornero” sulle pensioni) – per la pensione di vecchiaia (requisiti legati all’età anagrafica) – per i prossimi anni:

2016/2018 – 66 anni e 7 mesi.

Pertanto matura il diritto alla pensione di vecchiaia nel 2018 (decorrenza 1/9), soddisfacendo il requisito il 25/9/2018.

ads