Graduatorie III FASCIA ATA: la valutazione del servizio di docente di scuola paritaria

 

Gianluca  – Buongiorno, sono in graduatoria di III fascia in qualità di assistente amministrativo. Oltre ad aggiornare il mio punteggio per il settore specifico, potrò inoltrare anche la domanda relativa all’inserimento nella graduatorie in qualità di Collabotore Scolastico? 

Inoltre, non ho mai effettuato una supplenza in qualità di ATA in questi anni, ma ho maturato degli anni di servizio in qualità di docente presso delle scuole paritarie.

Mi domandavo questo: il servizio svolto in qualità di docente è valutato nelle graduatorie ATA?

Grazie in anticipo e complimenti per il servizio offerto.

di Giovanni Calandrino – Gentile Gianluca, la risposta è positiva. In riferimento al D.M. 717/2014, le ricordo che i titoli d’accesso al profilo di CS sono: Il diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale, diploma di maestro d’arte, diploma di scuola magistrale per l’infanzia, qualsiasi diploma di maturità, attestati e/o diplomi di qualifica professionale, entrambi di durata triennale, rilasciati o riconosciuti dalle Regioni.

Per quanto riguarda la valutazione del servizio di docente presso scuole non statali paritarie, in riferimento al D.M. 716/2014, è valutato 0,60 punti l’anno ovvero 0,05 punti per ogni mese o frazione superiore ai 15gg.

Posted on by nella categoria Graduatorie ATA
Versione stampabile
ads ads