Docente dichiarato soprannumerario quest’anno: non può inserire la scuola di titolarità tra le preferenze

Nicola  – Sono insegnante di sostegno, quest’anno sono soprannumerario su vista perché  l’alunno finisce la terza media , devo fare domanda di trasferimento ma voglio rientrare nella mia scuola di titolarità. Il problema è che nella domanda nella sezione precedenze non c’è  la mia scuola di titolarità,  quindi non so come indicarla. So che per aver diritto al rientro devo mettere nell’elenco delle scuole come prima e che devo presentare il modello F. Ma se non indico che sono soprannumerario in quella scuola perdo la precedenza. Aiuto non so cosa fare. Cordiali saluti

Giovanna Onnis –  Gentilissimo Nicola,

se vieni dichiarato soprannumerario quest’anno non potrai inserire la scuola attuale come preferenza nella domanda di trasferimento in quanto risulta ancora la tua scuola di titolarità nel momento in cui presenti domanda.

Come docente soprannumerario dovrai compilare, per il I grado, le seguenti caselle riservate ai docenti in esubero:

casella 19 – Il docente è perdente posto ? ……dove risponderai affermativamente

Casella 20 – dove inserirai il Punteggio nella graduatoria di docente soprannumerario

Casella 21 – Il docente soprannumerario intende comunque partecipare al movimento a domanda?…..dove risponderai negativamente e in questo modo condizionerai la domanda

Abbiamo pubblicato una guida dettagliata sulla compilazione della domanda, guida che ti invito a leggere

http://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2017/04/Mobilit—docenti-Vademecum-operativo-2017.pdf

Se, però, hai intenzione di chiedere trasferimento per altra tipologia di sostegno ( da CH-minorati vista dove sei titolare a DH-minorati psico-fisici oppure EH-minorati udito) puoi inserire tra le preferenze anche la scuola di titolarità e come soprannumerario avrai precedenza per il movimento richiesto.

Posted on by nella categoria Mobilità, Sostegno
Versione stampabile
ads ads