Supplenze: domande di messa a disposizione sempre possibili

Teresita – Vorrei sapere se, con la nuova riforma del TIF, sarà ancora possibile inviare delle domande di messa a disposizione per il prossimo anno scolastico. Ho provato a cercare informazioni a riguardo sul web, ma senza risultati. Grazie!

risposta – gent.ma, un errore di battitura ti ha portato a scrivere una sigla che non esiste 😉

Il nuovo sistema di formazione iniziale per diventare insegnanti di scuola secondaria si chiama FIT, ossia Formazione iniziale e Tirocinio, e prevede un percorso triennale destinato nella fase transitoria ad abilitati e docenti di III fascia delle graduatorie di istituto con 36 mesi di servizio, e nella fase ordinaria a coloro che superano le prove del concorso.

Al di là dell’assegnazione a questi docenti, potranno ancora esserci delle supplenze? Certo, ma nessuno potrà dire in quale misura, per quali classi di concorso e in quale provincia.

Considera infatti che tra qualche settimana ci sarà il decreto per l’aggiornamento e i nuovi inserimenti nella III fascia delle graduatorie di istituto, che certamente verranno utilizzate prima di dover ricorrere alle domande di messa a disposizione, che sono l’ultima spiaggia alla quale i Presidi si affidano pur di assicurare il servizio. La costituzione delle nuove graduatorie dovrebbe limitare questo fenomeno, anche se la presentazione della domanda, di per sè, è sempre possibile.

ads ads