Bonus 500 euro, chi riguarda scadenza di aprile e maggio

Nando – Volevo chiedervi una informazione riguardo ai 500euro per la formazione emessi sulla busta paga di ottobre ho intraletto in questi giorni che sono stati anticipati i tempi per la rendicontazione e per poterne usufruire non piu il mese di agosto ma il mese di maggio? cioè entro fine maggio dobbiamo spendere tale cifra altrimenti la perdiamo, aspetto vostre notizie grazie.

risposta – gent.mo Nando, le confermiamo che sia il bonus relativo all’a.s. 2015/16 (cioè quello accreditato con busta paga ad ottobre 2015), sia quello relativo all’a.s. 2016/17 potranno essere spesi entro il 31 agosto 2017.

Il primo tassativamente se non lo si vuole perdere, il secondo nella misura che si desidera, dato che la rimanenza verrà sommata alla cifra eventualmente assegnata il prossimo anno (poniamo il condizionale dato che sulla conferma del bonus 500 euro si addensa qualche nube dopo le parole del Ministro Fedeli Bonus 500 euro docenti. Fedeli: “resta per quest’anno, poi capiremo quanto e come è stato utilizzato” e quelle del Ministro Padoan sul peso che ha sulle nuove assunzioni ).

Recentemente il Miur ha emanato una nota nella quale sono contenute due scadenze che riguardano esclusivamente i docenti che hanno sostenuto spese tra il 1° settembre e il 30 novembre, quindi il bonus a.s. 2016/17.

Il 28 aprile è la data ultima per la generazione dell’autodichiarazione tramite l’applicazione web http://cartadeldocente.istruzione.it e che poi va presentata alla segreteria della scuola di servizio, se il docente presta servizio in altri uffici (come, ad esempio, i docenti in posizione di comando o collocati fuori ruolo), a qualsiasi scuola del territorio nazionale. Tale autodichiarazione viene generata durante il primo accesso alla piattaforma.

Il 20 maggio 2017 è invece il termine ultimo di presentazione alla segreteria dell’auto dichiarazione e degli scontrini e/o fatture delle spese effettuate in quel periodo, solo in quel periodo. Maggiori info

Dunque nessun timore per i soldi ancora non spesi del bonus 2016/17, che potranno essere spesi entro il 31 agosto 2017, nulla è stato modificato.

ads ads