Mobilità: il docente che ottiene trasferimento su ambito territoriale dovrà partecipare alla chiamata diretta

Michela – chiederò trasferimento interprovinciale, indicherò 5 scuole, e poi un ambito territoriale. Come viene assegnata la sede in quest’ultimo? Gli ambiti che chiedo sono molto vasti e alcune sedi distano molto da casa ma d’altra parte non posso rischiare se nelle 5 sedi indicate direttamente non c’è posto. Grazie. Saluti.

risposta – gent.ma Michela, chi per l’a.s. 2017/18 otterrà trasferimento su ambito territoriale dovrà partecipare alla cosiddetta “chiamata diretta”, ossia l’assegnazione del docente dall’ambito alla scuola. Per la chiamata diretta Miur e sindicati hanno sottoscritto lo scorso 11 aprile un apposito Contratto integrativo in cui è delineata tutta la procedura

Chiamata diretta, fasi e tempistica. In ANTEPRIMA sulla nostra testata le nuove regole

E’ stata anche pubblicata la nota in cui ci sono le date per le delibere del collegio dei docenti

Chiamata diretta: delibere dei collegi tra maggio e giugno, tutte le date. Quando il dirigente dovrà pubblicare l’avviso?

Pertanto, sulla base dei tuoi titoli ed esperienze professionali potrai partecipare alla chiamata diretta nelle scuole alle quali sei più interessata, per evitare – se possibile – l’assegnazione di una sede non gradita.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads