Domanda mobilità e punteggio di ricongiungimento: si valuta solo per scuole del comune di ricongiungimento o per l’ambito al quale il comune appartiene

Daniela – Gentilissima redazione, ho un quesito da porvi e spero in una vostra risposta esauriente. Sono una docente di sostegno che presta servizio nella scuola primaria in virtù del superamento del Concorso 2016. Sono titolare su un ambito che dista circa 200 km dalla mia provincia di residenza e pertanto vorrei provare a presentare domanda di trasferimento. Nei requisiti familiari chiederò ricongiungimento a mio padre però so già che nell’unica scuola del mio comune c’è già un perdente posto. Vorrei sapere se sono obbligata a inserire tra le preferenze proprio la scuola del mio comune o se posso evitare di inserirla. Vi prego cortesemente di fornirmi una risposta a questo quesito. Confidando nella vostra disponibilità, vi ringrazio anticipatamente. Cordiali saluti

Giovanna Onnis – Gentilissima Daniela,

non sei obbligata ad esprimere preferenza per la scuola ubicata nel  comune di ricongiungimento di tuo padre.

Potrai inserire le preferenze che vorrai, nei limiti delle 5 scuole e del totale di 15, e nell’ordine che più gradisci.

Il punteggio di ricongiungimento, cioè i 6 punti aggiuntivi, ti verranno valutati comunque solo per le preferenze corrispondenti a scuole ubicate nel comune di residenza di tuo padre o per l’ambito al quale appartiene tale comune.

Per tutte le altre preferenze che inserirai nella domanda i 6 punti per il ricongiungimento non saranno valutati

 

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads