Domanda trasferimento e documentazione allegata: sarà possibile regolarizzarla anche oltre i termini di presentazione della domanda

Tiziana – Gentilissimi consulenti, volevo sapere se, non potendo dichiarare un figlio che ancora dovrà nascere alla scadenza della domanda, potrò integrare successivamente a quest’ultima la documentazione quando sarà nato, in virtù dell’art 5 comma 2 dell’OM. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Tiziana,

nella domanda di trasferimento  è possibile valutare titoli ed esigenze di famiglia possedute o maturate dal docente entro la data di scadenza  per la presentazione della domanda, cioè entro il 6 maggio.

La possibilità prevista per il prossimo anno, come indicato nell’Ordinanza ministeriale sulla mobilità, nell’art.5 comma 2 da te citato, riguarda un’eventuale regolarizzazione della documentazione allegata.

La regolarizzazione potrà essere effettuata oltre i termini di scadenza, ma riguarda la correzione di eventuali errori o l’inserimento di documentazione non allegata per dimenticanza.

La regolarizzazione non potrà riguardare l’aggiornamento di titoli o esigenze di famiglia acquisite oltre  i termini  entro i quali era necessario averli. Quindi non potrai valutare il punteggio del figlio nato a domanda di mobilità scaduta

Per maggiori dettagli, ti invito a leggere sull’argomento questo articolo pubblicato da OrizzonteScuola

http://www.orizzontescuola.it/mobilita-2017-e-obbligatorio-allegare-documentazione-per-valutazione-punteggio-e-precedenze-documenti-anche-oltre-i-termini-domanda-vediamo-come/

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads