Domanda di trasferimento: ancora dubbi su eventuali conseguenze nel caso la richiesta non venga soddisfatta

Flavio -Ho capito che se io presentassi domanda di trasferimento (sono docente di secondaria di II grado) e questa non venisse accolta resterei titolare nella mia scuola attuale. Ma vorrei capire se –  in tal caso – subirei una decurtazione del mio punteggio nella graduatoria interna o andrei addirittura in coda, per il solo fatto di aver presentato domanda di trasferimento. Gradirei un vostro chiarimento in proposito. Cordialmente

Giovanna Onnis – Gentilissimo Flavio,

un dubbio si chiarisce a altri ne arrivano 🙂

Così come non ci saranno  conseguenze per la titolarità del docente, se la sua domanda di mobilità non sarà soddisfatta, nello stesso modo non ci saranno ripercussioni per il punteggio spettante.

Il docente che non otterrà il movimento richiesto non subirà nessuna decurtazione del punteggio e il prossimo anno verrà inserito nella graduatoria interna della scuola di titolarità in base al punteggio spettante e non in coda.

 

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads