Domanda di trasferimento: se soddisfatta per preferenza sintetica su provincia, il docente acquisisce titolarità su ambito

Antonietta – Sono titolare su IC, scuola primaria e voglio chiedere trasferimento su scuola in altra provincia. Indicando nella domanda l’intera provincia, andrò a finire in qualsiasi ambito o rimango titolare di scuola? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Antonietta,

il docente che sarà soddisfatto nella preferenza sintetica su provincia, sarà trasferito in un ambito territoriale della provincia e acquisirà su questo la sua titolarità.

Nell’art,6 comma 5 del CCNI sulla mobilità 2017/18, si chiarisce, infatti, quanto segue:

“[…….] in caso di preferenza sintetica per provincia il docente che ottiene la mobilità è assegnato in titolarità su ambito territoriale secondo la catena di prossimità tra gli ambiti della stessa provincia. Qualora una domanda sia soddisfatta mediante la preferenza sintetica provincia, al docente viene assegnato il primo ambito disponibile, secondo l’ordine risultante dalla tabella di prossimità, salvo che il medesimo sia stato richiesto da altro aspirante, anche con punteggio inferiore, tuttavia mediante una indicazione puntuale. In tale ipotesi, poiché con la preferenza sintetica si richiedono indifferentemente tutti gli ambiti in essa compresi, il primo ambito con posto disponibile é assegnato al docente che l’ha richiesto con indicazione puntuale sia pure con punteggio inferiore ed al docente che ha espresso la preferenza sintetica viene assegnato il successivo ambito disponibile.”

Con la chiamata diretta il docente trasferito su ambito, potrà, quindi, avere successivamente il conferimento dell’incarico triennale in una delle scuole dell’ambito di titolarità

 

 

 

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads