Mobilità e punteggio di ricongiungimento: non si valuta per preferenze analitiche su scuole dell’ambito di ricongiungimento, ma di altro comune

Daniele – Avrei un quesito relativo alla compilazione della domanda di mobilità. Il comune di ricongiungimento (nel mio caso al genitore) non contiene scuole di II grado. Nella domanda presente su Istanze Online si chiede di inserire un comune, che immagino sia a questo punto quello viciniore. La domanda è: se io nella lista delle preferenze non  inserissi scuole di quel comune viciniore (so che lì non ci sono cattedre) ma metto l’ambito X, i 6 punti mi vengono dati lo stesso per quell’ambito X? Posso anche inserire scuole afferenti ad altri comuni vicini dell’ambito X? In tal caso avrei comunque i 6 punti? Grazie mille per l’aiuto.

Giovanna Onnis – Gentilissimo Daniele,

il punteggio di ricongiungimento si valuta per tutte le scuole ubicate nel comune di residenza del genitore (preferenze analitiche) e per l’ambito al quale appartiene questo comune.

Se nel comune di residenza non vi sono scuole richiedibili, allora il punteggio spetta per scuole del comune viciniore.

Non sei obbligato ad inserire queste scuole se non ti interessano e potrai usufruire dei 6 punti  per l’ambito dove è ubicato tale comune, se, chiaramente, esprimerai tale ambito tra le preferenze.

Non potrai, invece, usufruire dei 6 punti di ricongiungimento per le scuole di altri comuni che appartengono allo stesso ambito e che inserirai nella domanda come preferenze analitiche

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads