Trasferimento su Cattedra Orario Esterna: la scuola di completamento prescinde dalle preferenze espresse nella domanda

Gabriella  – Sono un’insegnante di Arte nella scuola secondaria di primo grado. Chiedo, cortesemente, dei chiarimenti in merito alla casella n. 42 del modulo di trasferimento per il mio ordine di scuola. La richiesta di cattedre orario con completamento nell’ambito significa che le COE possono essere formate solo sulla  base delle preferenze scuola espresse dal richiedente e indicate nella domanda oppure che le COE possono essere formate  considerando le disponibilità di tutte le scuole dell’ambito e quindi prescindendo dalle preferenze scuola espresse dall’aspirante nella domanda? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Gabriella,

per le preferenze analitiche su scuola  che inserirai nella domanda, potrai esprimere la tua volontà di essere trasferita anche su Cattedra Orario con completamento nell’ambito

Nella richiesta di Cattedre Orario Esterne, che sarà valida per tutte le scuole inserite nelle preferenze, potrai essere accontentata per la sede principale della cattedra, che diventerà la tua scuola di titolarità, ma non per la scuola o le scuole di completamento.

La costituzione delle Cattedre Orario Esterne è, infatti, competenza degli Uffici Scolastici Provinciali che non le compongono in base alle richieste dei docenti.

Non hai, quindi,  voce in capitolo sulla sede di completamento della COE che potrà essere anche una scuola da te non richiesta, appartenente comunque allo stesso ambito della scuola principale sede di titolarità.

Puoi trovare maggiori informazioni e dettagli sull’argomento  nel nostro articolo pubblicato in home page

http://www.orizzontescuola.it/mobilita-2017-ottenere-titolarita-scuola-scegliere-cattedra-oraria-esterna/

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads