La domanda di passaggio di ruolo è “volontaria”

Benedetta  – Salve, sono una docente di materie letterarie, a tempo indeterminate, presso una scuola secondaria di primo grado di Napoli. Purtroppo risiedo in un piccolo paese in Provincia di Avellino,  Ed ho I genitori di eta’79 e 76 Anni. Vorrei provare a fare la domanda di passaggio alle superiori x avvicinarmi ai miei genitori e Vorrei compilare la domanda solo enunciando 5 istituti vicini Al mio paese di residenza. Il mio dubbio e’ se non riuscissi ad avere il passaggio in nessuna delle 5 scuole scelte, rimarrei nella mia scuola di titolarita’ lontana, ma dove mi trovo bene? Oppure finirei nel calderone degli ambiti, poiche’chiedo un trasferimento? Grazie e buon lavoro.

Paolo Pizzo – Gentilissima Benedetta,

la domanda di passaggio rientra nella mobilità volontaria.

Ciò vuol dire che una volta che il movimento non è stato soddisfatto il docente rimane nella scuola di attuale servizio senza possibilità di essere trasferito d’ufficio.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads