Trasferimento: quando vengono meno i diritti di precedenza

Segreteria amministrativa  – Buongiorno, si sottopone alla Vostra attenzione quanto segue: un docente in qualità di tutore legale del genitore che è venuto a mancare da pochi giorni, può inserire nella domanda di trasferimento interprovinciale la precedenza visto che la tutela legale sarà ancora in essere al momento della scadenza della domanda di mobilità? Nel caso in cui nel dubbio, si procedesse ad inserire ugualmente la suddetta precedenza a cosa si potrebbe andare incontro? Distinti saluti.

Paolo Pizzo – Gentile segreteria,

dal quesito si evince che il genitore della docente è deceduto.

Pertanto, la collega non ha più alcuna precedenza come tutore legale perché i requisiti devono essere posseduti entro il 6 maggio, requisiti che, nel caso in questione, non esistono più.

Se inserisse ugualmente la precedenza non avendone di fatto i requisiti sarebbe una dichiarazione mendace.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads