Mobilità e sedi richieste: prevale la preferenza su scuola o quella su ambito?

Vincenzo -. Vorrei sapere se nella domanda di trasferimento prevale la preferenza su scuola o su ambito Supponiamo che, avendo punteggio 100, come prima preferenza scelga la scuola X. Mi precede il collega con punteggio 200, che invece ha scelto l’ambito in cui ricade la scuola X pur non avendo scelto la scuola X? Chi precede? Cordiali saluti.

Giovanna Onnis – Gentilissimo Vincenzo,

se nell’ambito è presente solo una disponibilità per il trasferimento, rappresentata dalla cattedra vacante nella scuola X, verrà soddisfatta la domanda del docente con maggior punteggio anche se non ha espresso preferenza analitica su scuola, ma ha chiesto l’ambito. Nella richiesta dell’ambito sono, infatti, incluse tutte le scuole che rientrano in tale ambito.

Se nell’ambito, invece, ci sono più disponibilità, allora la scuola X viene assegnata al docente con punteggio inferiore che ha chiesto tale scuola con preferenza analitica.

Questo perché il docente con maggior punteggio sarà trasferito comunque nell’ambito e avrà la garanzia di disponibilità di cattedra in altre scuole dell’ambito dove potrà ricevere incarico triennale.

Il docente trasferito nella scuola X, acquisirà, invece, titolarità su questa scuola e non sarà coinvolto da chiamata diretta e incarico triennale

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads