Trasferimento e passaggio: tra due docenti che chiedono stessa scuola con movimenti diversi, chi precede?

Lucia – Sono una docente della scuola secondaria II grado che ha inoltrato domanda di passaggio in ruolo sperando di avere titolarità di cattedra in una scuola secondaria I grado.  Ho 80 punti. Una mia collega  ha chiesto trasferimento nella stessa scuola secondaria I grado sperando anche lei di avere la titolarità in quella scuola. Ha 60 punti. A chi spetterà la cattedra? A lei perché chiede il trasferimento rispetto a me che chiedo il passaggio di ruolo anche se io ho un punteggio maggiore? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Lucia,

la cattedra spetta alla tua collega poiché il trasferimento viene disposto prima del passaggio di ruolo.

Nel vostro caso, quindi, non ha nessuna influenza il fatto che il tuo punteggio sia superiore, ma i due movimenti rientrano in fasi differenti della sequenza operativa, così come indicata nell’allegato 1 del CCNI dove viene esplicitato punto per punto l’ordine delle operazioni di trasferimento e di passaggio

Il passaggio di ruolo rientra nella mobilità professionale e questi movimenti  sono effettuati nel limite del 10% delle disponibilità al termine dei movimenti territoriali nella stessa provincia (operazione numero 15).

La mobilità professionale provinciale viene disposta, quindi,  a partire dalla fase 16 della sequenza operativa e le precedenti riguardano il trasferimento provinciale

ads