Assegnazione provvisoria per docente in anno di prova: chiarimenti

Lucia – Sono una docente di scuola primaria che,per motivi di salute ha rinviato l’anno di prova, posso, eventualmente, richiedere assegnazione provvisoria pur non avendo effettuato l’anno di prova? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Lucia,

premettiamo innanzi tutto che le regole per la mobilità annuale 2017/18 devono essere ancora stabilite e questo si verificherà con la contrattazione annuale che determinerà la predisposizione e pubblicazione di specifico CCNI.

Se le regole valide nel corrente anno scolastico saranno confermate e se possiedi i requisiti indispensabili per chiedere AP, non aver superato l’anno di prova non rappresenta un impedimento per chiedere assegnazione provvisoria che, però, potrai chiedere solo nel grado di istruzione di titolarità.

Nel CCNI sulla mobilità annuale per il corrente anno scolastico, uno specifico comma stabiliva, infatti, che “Non sono consentite assegnazioni provvisorie per grado di istruzione diverso da quello di appartenenza nei confronti del personale che non abbia ottenuto la conferma in ruolo per l’anno scolastico 2016/17”.

Sottolineo ancora una volta che, in ogni caso, non sappiamo ancora se questa regola sarà ribadita e confermata per il prossimo anno e per avere risposta certa dobbiamo aspettare il nuovo CCNI

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads