Graduatoria interna ed esclusione per assistenza

Scuola – Buongiorno,  con la presente si pone il seguente quesito: Una docente di ruolo beneficiaria della L. 104 art.3 comma 3 (la disabile non risiede nel comune della Scuola) non ha presentato la domanda di TRASFERIMENTO rimanendo, quindi,INSERITA nella GRADUATORIA di ISTITUTO. Può continuare a beneficiare dei  permessi mensili  (3 gg.)per assistere l’ammalata?

Paolo Pizzo – Gentile scuola,

la risposta è positiva.

Essere referente unica e godere dei permessi 104/92 dava all’interessata la possibilità di esser esclusa dalla graduatoria qualora avesse utilizzato la precedenza prevista dall’art 13/2 del CCNI alla condizione indicata nel quesito.

La docente non ha voluto usufruirne.

Ciò però non fa venire meno il diritto di assistenza e della fruizione dei permessi, diritto riconosciuto da una legge che viene richiamata dal Contratto solo ai fini di esercitare un altro diritto, quello dell’eventuale esclusione dalla graduatoria, ma che è solo volontario.

Posted on by nella categoria Graduatorie interne di istituto (docenti di ruolo)
Versione stampabile
ads