Revoca domanda trasferimento: entro quale data si deve presentare la richiesta?

Rosa – Ho presentato domanda di mobilità alla secondaria di primo grado e non mi è chiaro (sui siti sindacali ho trovato delle discordanze) entro quando posso revocare  (5 giugno o 10). Il mio sarebbe un trasferimento interprovinciale per cui vorrei anche chiedere a quale ufficio scolastico mandare la revoca: a quello di titolarità attuale o al ricevente? Grazie infinite.

Giovanna Onnis – Gentilissima Rosa,

come stabilisce l’art.5 dell’Ordinanza ministeriale sulla mobilità 2017/18, è consentita la revoca delle domande di movimento presentate e la richiesta deve essere inviata tramite la scuola di servizio o presentata all’Ufficio territorialmente competente.

La richiesta di revoca sarà presa in considerazione soltanto se pervenuta non oltre il quinto giorno utile prima del termine ultimo, previsto per ciascuna categoria di personale nell’art. 2 della citata Ordinanza., per la comunicazione al SIDI dei posti disponibili.

Nel tuo caso, trattandosi della scuola Secondaria I grado, la data di riferimento è il 15 giugno, quindi dovrai inoltrare richiesta di revoca entro il 10 giugno e per la data di invio farà fede il protocollo della scuola ovvero quello dell’ufficio ricevente o la ricevuta della pec.

In base al comma 3 dello stesso art.5, le istanze inviate dopo tale data possono essere prese in considerazione solo per gravi motivi validamente documentati ed a condizione che pervengano entro il termine ultimo, previsto per ciascuna categoria di personale nell’art. 2 della presente O.M., per la comunicazione al SIDI dei posti disponibili,nel tuo caso entro il 15 giugno

Per maggiori dettagli e chiarimenti ti invito a leggere il nostro articolo sull’argomento

http://www.orizzontescuola.it/mobilita-2017-presentato-domanda-faccio-rinunciare-revocare-rimediare-ad-un-errore/

ads