Graduatoria interna di istituto: i docenti in coda devono essere “graduati” in base al punteggio

Antonio – Ho ottenuto trasferimento interprovinciale con decorrenza 01/09/2016 e una mia collega è stata assunta su potenziamento firmando contratto triennale con la scuola a fine agosto 2016. Nella graduatoria di istituto io ho 53 punti, lei 35,  ma io mi trovo in coda. E’ corretto ? Secondo me entrambi siamo entrati in quella scuola quest’anno, non dovrebbe valere il punteggio? Grazie di cuore per la risposta.

Giovanna Onnis – Gentilissimo Antonio,

hai ragione tu e non è corretta la tua posizione in graduatoria rispetto alla tua collega .

Siete ambedue docenti arrivate quest’anno nella scuola, tu per trasferimento interprovinciale e la collega per conferimento di  incarico triennale, quindi siete ultime arrivate e come tali dovete essere posizionate in coda nella graduatoria interna di istituto.

All’interno della coda sarete posizionate in base al punteggio, quindi non dovresti essere tu l’ultima, ma la collega che ha un punteggio inferiore.

La segreteria della tua scuola ha commesso un errore e hai diritto ad un’immediata correzione onde evitare, in caso di contrazione in organico con conseguenti esuberi, una  penalizzazione ingiusta

Posted on by nella categoria Graduatorie interne di istituto (docenti di ruolo)
Versione stampabile
ads ads