Graduatoria interna di istituto : sono inseriti senza distinzione sia i docenti su cattedra di diritto che i docenti sul potenziamento

Leonardo –  Sono un’insegnante del potenziamento, il prossimo anno nella graduatoria interna d’istituto della mia materia ci sarà un insegnante perdente posto. Il Dirigente mi ha comunicato che dovrò fare domanda di trasferimento e l’ultimo insegnante della graduatoria d’istituto, che ha più punti di me, prenderà il mio posto. Non so a chi rivolgermi per aver una risposta sicura e soprattutto un riferimento normativo. Ma gli insegnanti del potenziamento non hanno un incarico triennale indipendentemente dall’essere ultimi nella graduatoria d ‘istituto? Sono  io, insegnante potenziatore , che devo chiedere il trasferimento o l’ultimo insegnante in graduatoria non inserito nel potenziamento?   Grazie.

Giovanna Onnis – Gentilissimo Leonardo,

purtroppo per te ha ragione il Dirigente scolastico.

Nella predisposizione della graduatoria interna di istituto non viene fatta nessuna distinzione tra i docenti su cattedra in OD e i docenti sul potenziamento.

Per ogni classe di concorso, infatti,  verranno inseriti in graduatoria sia i titolari nella scuola che i titolari su ambito con incarico triennale nella scuola, sia i docenti in servizio su cattedra di diritto che i docenti in servizio su cattedra di potenziamento.

I docenti arrivati quest’anno saranno collocati in coda a prescindere dal punteggio.

Gli altri docenti saranno collocati “a pettine” in base al punteggio.

Se, quindi, tu risulti il docente con punteggio inferiore in presenza di contrazione nell’organico dell’autonomia, sarai tu ad essere dichiarato soprannumerario

ads