Graduatorie di istituto: chi è già inserito per A075 A076 può continuare ad aggiornare, sono vietati nuovi inserimenti

Sono una DSGA in servizio ma tramite la Mail della scuola non riesco gentilmente vorrei sapere se un laureato in scienze motorie solo la triennale dopo il 2010 inserita già nella precedente graduatoria per la classe di concorso A/029 e A/030 e sia chi non è inserita se adesso può fare l’inserimento con le nuove classi di concorso A/48 e A/49 o se chi inserito ha sbagliato prima ad inserirsi.

risposta – gent.ma, il titolo di accesso per le classi di concorso ex A029 A030 è la laurea completa (vecchio ordinamento, specialistica o magistrale). La laurea triennale non permette l’inserimento in nessuna delle classi di concorso della scuola secondaria. Pertanto è stato sbagliato il precedente inserimento.

DSGA – Poi chi è inserita per la classe di Concorso A/075 e A/076 nel precedente triennio, ma adesso la nuova classe di concorso è in esaurimento, chi c’è già si può reinserire  aggiungendo solo le nuove classi di concorso per altre discipline o deve fare solo quella per le nuove discipline? Grazie anticipatamente.

Il decreto n. 374 del 1° giugno 2017 ci avverte che per alcune classi di concorso non sono possibili nuovi inserimenti. Si tratta delle classi (le indichiamo con le nuove denominazioni)

A-66 Trattamento testi, dati ed applicazioni. Informatica;
A-76 Trattamenti testi, dati ed applicazioni, informatica, negli istituti professionali con lingua di insegnamento slovena;
A-86 Trattamenti testi, dati ed applicazioni, informatica, negli istituti professionali in lingua tedesca e con lingua di insegnamento slovena;
B-29 Gabinetto fisioterapico;
B-30 Addetto all’ufficio tecnico;
B-31 Esercitazioni pratiche per centralinisti telefonici;
B-32 Esercitazioni di pratica professionale;
B-33 Assistente di Laboratorio.

Chi è inserito nel triennio 2014/17 per queste classi di concorso può continuare ad aggiornarle ed eventualmente inserirsi per nuove classi di concorso. Il divieto vale solo per i nuovi inserimenti, tant’è vero che sono state dichiarate nel DPR 19/2016 “ad esaurimento”, ossia fino a quando ci sono ancora aspiranti.

ads