Mobilità annuale: sarà possibile chiedere utilizzazione o assegnazione provvisoria nel comune di titolarità?

Cristina – Sono un’insegnante di ruolo di scuola primaria ed avrei l’esigenza di spostarmi in un’altra scuola per il prossimo anno scolastico. Posso chiedere utilizzazione o assegnazione provvisoria nello stesso comune in cui risiedo ed ho la titolarità? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Cristina,

le regole per la mobilità annuale 2017/18 devono essere ancora stabilite. Sono in corso, infatti, i primi incontri per la contrattazione che dovrà portare alla stesura e pubblicazione del relativo CCNI.

Se le regole per poter partecipare alla mobilità annuale, in relazione ai requisiti richiesti, non subiranno grandi modifiche rispetto a quanto valido fino al corrente anno scolastico, potrai chiedere utilizzazione solo se soprannumeraria, trasferita d’ufficio o a domanda condizionata o appartieni a classe di concorso in esubero provinciale, mentre potrai chiedere assegnazione provvisoria se possiedi i requisiti per il ricongiungimento.

Per quanto concerne le preferenze è stato sempre possibile chiedere utilizzazione nello stesso comune di titolarità, cosa non consentita, invece, per l’assegnazione provvisoria

ads